Il Trionfo di Clelia

To celebrate its 250 anniversary the Bologna opera house is staging Il Trionfo di Clelia by Gluck, conducted and directed by Sigismondi De Risio. The scenery and costumes are by the English director and designer Nigel Lowery who staged the work at the Royal Opera House last year.

Il Teatro Comunale di Bologna festeggia i 250 anni della propria fondazione (1763 – 2013) con la messa in scena dell’opera con cui fu inaugurato: Il trionfo di Clelia di Christoph Willibald Gluck (14-22 maggio). Verrà presentata in edizione critica curata da Giuseppe Sigismondi De Risio, che sarà anche il direttore d’orchestra. All’epoca le scene e i costumi furono disegnati da Antonio Galli Bibiena, l’architetto che progettò il Teatro Comunale, oggi saranno curati dal regista e scenografo Nigel Lowery, che ha pensato uno spettacolo a metà strada tra mondo classico ed epoca moderna. Il cast vocale sarà formatto da Maria Grazia Schiavo, Mary-Ellen Nesi, Burçu Uyar, Irini Karaianni, Vassilis Kavayas e Daichi Fujiki. Il trionfo di Clelia su libretto di Pietro Metastasio alla prima bolognese del 14 maggio 1763 ottenne un successo diviso tra i progressisti, che apprezzarono le novità dell'ampia e raffinata orchestrazione, e il pubblico più tradizionale che gradì le arie ardite e difficili, le quali esprimevano al meglio la classica “poetica dello stupore” di natura barocco-belcantistica.

Paolo di Nicola

General Info

Website www.tcbo.it