Opera at Caracalla

The summer season of the Rome opera theatre at the Baths of Caracall opens with Dido e Aeneas conducted by Jonathan Webb and directed by Chiara Muti. This season Pier Luigi Pizzi, artistic director of the Macerata festival for the last three years, transfers to Rome to direct three productions, Cavalleria Rusticana by Mascagni, Carlos Kleiber - Il titano insicuro and Tosca

Opera Notes by Paolo Di Nicola

La stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma (13 giugno – 10 agosto) avrà luogo, come di consuetudine, nel complesso archeologico delle Terme di Caracalla e si aprirà con il capolavoro del teatro barocco inglese Dido and Aeneas di Henry Purcell (13-16 giugno), per la direzione di Jonathan Webb e la regia di Chiara Muti. Dal Festival di Macerata, dove è stato direttore artistico e regista per diverse stagioni, Pier Luigi Pizzi si trasferisce ora nel teatro della capitale dove allestirà ben tre spettacoli: Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni (2 luglio-7 agosto) per ricordare i 150 anni della nascita dell’autore e che sarà presentata insieme al balletto Terra e cielo su musiche di Nino Rota e coreografie di Micha van Hoecke; la pièce teatrale Carlos Kleiber. Il titano insicuro (16 e 18 luglio) recitata da Remo Girone e Anita Bartolucci per onorare il grande direttore d’orchestra scomparso nove anni fa; e infine Tosca di Giacomo Puccini (1-6 agosto) con Martina Serafin nei panni della protagonista, che ha già indossato nell’allestimento del 2008 per la regia di Franco Zeffirelli.

Chiuderà il festival romano un altro spettacolo di prosa presentato in prima nazionale in occasione del bicentenario verdiano: Un bacio sul cuore (9 e 10 agosto) che racconterà le donne nella vita e nella musica di Giuseppe Verdi attraverso l’interpretazione dei tre “divi” cinematografici Isabella Ferrari, Michele Placido e Alessandro Preziosi.

Paolo Di Nicola